UN RICORDO DI ERATO

Nell'autunno 2015, la "nostra" libreria, "Books In", ha chiuso: pare ormai impossibile trovare chi rifornisca di libri le librerie indipendenti, in Italia, se non penalizzandole nei prezzi e nei tempi di consegna. Terribile. Anche per il pluralismo.

 

 

C'era una volta, a Genova, nel Centro Storico più grande d'Europa (e uno dei più belli del mondo), in un "carruggio" restaurato e rinnovato, la libreria "personale" degli Amici di Erato, BOOKS IN, che aspettava (e riceveva) amici e appassionati booklover.

Il libraio, con esperienze da "cacciatore di libri", poteva arrivare più in là, nella possibilità di trovare il libro che volevate, di molti altri. 

          Lo stand di BOOKS-IN per "Music for Peace"

No. Era.
No. Era.