Con "LA RISACCA"

e con Laila

l'APERICENA del 9 aprile 2016

a Genova-Carignano!

 

Il "Bar Blanco", alla fermata del bus 35 di fianco alla Basilica dei Carignano, a Genova, appena rimesso a nuovo, è grande, pulito, molto piacevole. Oltre al grande "déhors" bianco che lo caratterizza, ha una sala superiore: è questo il luogo dell' APERICENA cui Laila ha invitato conoscenti e amici, persino gli "amici" del web.

Pretesto per un incontro conviviale è la presentazione dell'ultimo "noir azzurro" di Laila: LA RISACCA (Simile a una foglia morta). Azzurro perché si svolge sul mare: un'abitudine, ormai, e un piacere, visto che sono rivierasca ligure, di Sestri Levante. Per sapere qualcosa di più su questa storia di amore e di orrore (perché tale è adesso il nostro Mediterraneo), storia che comincia al mio paese ma spazia per tutta la Liguria e la Costa Azzurra, v. il capitolo dedicato al romanzo in questa stessa sezione del sito.

Gli invitati che... non hanno avuto pudore a farsi fotografare!

(Foto di Antonio Figari, "Ass. Cult. Giano", www.isegretideivicolidigenova.com).

Da sin a dx, si riconoscono : la dottoressa Luisa Ziino, la poetessa Stefania Raschillà, l'ins. Cinzia Pelicciari, l'ins. Giulietta Schenone, l'ins. Emilia (seduta). Dietro, vicino a Laila, si vede la sua meravigliosa "ex bambina" Rossella Arcuri, il suo (altrettanto meraviglioso) bimbo "attuale" Luca davanti alla sua mamma, l'ins. Valentina Gaglioti (dalla Calabria) con la sorellina di Luca, e l'ins. Giusy Mostaccio, arrivata dalla Sicilia!