anno 7 n. 27 - novembre 2017

www.stanzaerato.com - facebook Stanza di Erato

 

Perché Erato? Perché non esiste una Musa della poesia tout court, ma non esiste neppure un poeta che non abbia cantato anche d'amore. Lo hanno fatto persino quelli che hanno scritto soprattutto poesia civile, come Goffredo Mameli o Bertolth Brecht. Quindi, la Musa Erato ci può rappresentare tutti. L'immagine è quella della nostra esclusiva "Erato" di ardesia, opera dell'artista genovese (di origini carlofortine) Laura Cireddu. Col logo di Laila.

RICORDI DI ERATO

PRIMA  ANTOLOGIA...        MA SECONDO  CONCORSO!                PERCHE'?

LA PRIMA ANTOLOGIA
LA PRIMA ANTOLOGIA

Semplice da spiegare: dopo il primo concorso, una Casa Editrice  che aveva già pubblicato una silloge di Laila, scrisse offrendosi di sponsorizzare un'antologia del concorso. Quando però fu tempo di pubblicarla, quando l'antologia già era stata preparata e pubblicizzata, l'editore si tirò indietro, dicendo che non se lo poteva più permettere. Così, dopo una ricerca on-line, si decise per youcanprint, naturalmente pagando il servizio. Comunque, quell'editore aveva avuto un'ottima idea: le nostre antologie sono sempre più belle e più ricche (bisogna anche imparare) e sono diventate una caratteristica del nostro Concorso.

Erato su un manifesto déco: il logo del concorso 2014
Erato su un manifesto déco: il logo del concorso 2014

 

 

"Noi siamo di quelli

che amano

la poesia come musica,
o come pensiero

liricamente figurato in parole.

 

(V. Cardarelli- LE OPERE E I GIORNI, in
"Solitario in Arcadia"- Milano 1948)

  IL II CONCORSO INTERNAZ. DI POESIA OCC. E HAIKU DI GENOVA                   ANNO 2013:

              LA PREMIAZIONE

panoramica di una parte dei convenuti
panoramica di una parte dei convenuti

Da sin. a dx: Alessandro Prusso (poeta ed editore), la dott.sa Stefania Raschillà (poetessa ed economista), prof. Maria Grazia Bertora (latinista) e la dott. sa Anna Roccatagliata (poetessa e booklover); dott. Antonio Figari (in piedi, Associazione Culturale Giano) www.isegretideivicolidigenova.com), Laila Cresta (poetessa e scrittrice, Redazione di Writers Magazine Italia, animatrice dell'evento),  Giovanni Di Mauro e Lia Deva Sundari Lo Bue, poeti; dott.sa Fuyung Wong (medico specialista, esperta di poesia cinese); Alessandra Cesselon, pittrice e poetessa; Dino Rotoli (poeta e disegnatore, con la moglie Marisa), il chiarissimo Prof. Leonardo Paganelli dell'UNIGE (Ambasciatore Onorario della Cultura Greca), Agostino Barletta, poeta; amici e parenti.

A tutti, i ringraziamenti e i complimenti di Stanza di Erato.